26 – 27 gennaio

Il fine settimana inizia al PalaDonBosco tra U11 e il Crusinallo. Una partita veramente ben giocata tra 2 squadre che hanno fatto onore al calcio. Il risultato di 2 a 1 rende l’idea della partita. Tutte le ragazze hanno dato il massimo per 4 mini incontri da 15′. L’abbraccio finale è stata una gioia per gli allenatori.

L’U13 si è recata in quel di Canonica d’Adda (BG) e si è confrontata con una squadra femminile con una tradizione alle spalle. Le nostre ragazze si sono distinte ma hanno dovuto soccombere nel risultato ma non nel gioco. Purtroppo il grave infortunio al nostro capitano Sacco ha condizionato il reparto arretrato.

La domenica inizia a Monza con l’U17. La prima giornata di ritorno purtroppo ha visto prevalere le brianzole con il risultato di 5 a 2. La partita era iniziata benissimo col vantaggio di Guarda ma una punizione nel sette ed un’incornata da calcio d’angolo ribaltavano il risultato sul 2 a 1 alla fine del 1° tempo. Un infausto retropassaggio e un rigore molto dubbio portavano sul 4 a 1. Accorciava Primerano prima del definitivo 5 a 2. Sicuramente si è visto un netto miglioramento ma dei cali di concentrazione e dei piccoli errori tecnici non hanno permesso di raggiungere almeno un pareggio che sarebbe stato meritato.

Nel pomeriggio il Big Match tra U15 e il Pinerolo. Grande partita delle nostre atlete che realizzavano l’uno a zero con Cerutti e controllavano benissimo la partita con delle ottime azioni, ma non chiudevano la pratica anche se avevano diverso occasioni. A pochi minuti dalla fine un dubbio rigore (dentro o fuori in questo mondo di tecnologia la VAR avrebbe aiutato) riporta il pareggio e un contropiede viziato da un fuorigioco di partenza (VAR…..) faceva perdere una partita meritatissima. Indipendentemente dal risultato dobbiamo fare una lode a tutte le ragazze per l’impegno dimostrato. Il distacco era tanto (ricordo 6 a 2 all’andata) ma il ritorno ha dimostrato che possiamo giocarcela con tutti.